sAnatomy of the Modern Bibshort — Munari Design
Anatomy of the Modern Bibshort
Pubblicazione per Q36.5, marchio specializzato nell’abbigliamento tecnico per il ciclismo.
q365 anatomy bibshort
Anatomy of the Modern Bibshort
Opuscolo, 21×10.5 cm
42 pagine

2017 © Nicola-Matteo Munari
q365 anatomy bibshort
2017 © Nicola-Matteo Munari
q365 anatomy bibshort
Dettaglio della copertina con un’incisione seicentesca.

Ph. © Nicola-Matteo Munari
q365 anatomy bibshort
Dettaglio del sommario, posizionato direttamente in seconda di copertina.

Ph. © Nicola-Matteo Munari
Innovazione tecnologica

Fondato da Luigi Bergamo nel 2013, Q36.5 è un marchio di abbigliamento sportivo per il ciclismo che produce alcuni tra i più sofisticati tessuti tecnici al mondo, appositamente concepiti per garantire le prestazioni più elevate.

Per promuovere il lancio della salopette L1 Dottore — uno dei prodotti più innovativi di Q36.5 — è stato preparato un piccolo manuale d’uso intitolato Anatomy of the Modern Bibshort.
q365 anatomy bibshort
Ph. © Nicola-Matteo Munari
griglia tipografica modulare
La griglia tipografica modulare progettata per l’impaginazione dell’opuscolo.

2017 © Nicola-Matteo Munari
La pubblicazione

Ideato dallo scrittore Lodovico Pignatti Morano, il manuale è in effetti un vero e proprio pamphlet culturale concepito per soddisfare e stimolare la passione dei clienti di Q36.5, sia che si tratti di ciclisti amatoriali che di corridori professionisti.

Completato da un sintetico catalogo dei prodotti e dalle istruzioni per l’uso e la cura del prodotto, l’opuscolo è dedicato alla storia della salopette per il ciclismo e illustra le soluzioni tecniche innovative sviluppate da Q36.5.
peter butt
2017 © Nicola-Matteo Munari
q365 salopette
2017 © Nicola-Matteo Munari
astrid schartmüller
2017 © Nicola-Matteo Munari
q365 anatomy bibshort
2017 © Nicola-Matteo Munari
La progettazione

Il progetto grafico è stato concepito per contribuire al valore culturale della pubblicazione, qualificandola attraverso la funzionalità della grafica e l’espressività dell’estetica.

La copertina, in particolare, si contraddistingue per il fondo verde fluo (colore identificativo di Q36.5) sul quale si staglia un’antica incisione proveniente da un trattato anatomico del ’600, che suggerisce in modo efficace e non banale che le salopette sono modellate anatomicamente sulla muscolatura degli arti inferiori.

L’accostamento inusuale tra il colore fluorescente e l’incisione anatomica, nonché la scelta di utilizzare un’incisione antica per comunicare la tecnologia innovativa utilizzata nelle salopette, valorizzano il tema affrontato dal catalogo in modo originale.
q365 anatomy bibshort
Ph. © Luigi Bergamo — Q&E
q365 anatomy bibshort
Ph. © Nicola-Matteo Munari
q365 salopette
Ph. © Nicola-Matteo Munari
La griglia compositiva

La composizione delle pagine è strutturata interamente su una griglia tipografica modulare, che è stata appositamente progettata per il catalogo.

Considerata la dimensione ridotta delle pagine e la densità dei contenuti (titoli, testi, didascalie, commenti, illustrazioni, fotografie, citazioni, ecc.), la griglia ha permesso di razionalizzare il processo di impaginazione garantendo chiarezza e coerenza ai contenuti.
q365 anatomy bibshort
2017 © Nicola-Matteo Munari
q365 salopette
2017 © Nicola-Matteo Munari
mario kummer
2017 © Nicola-Matteo Munari
q365 anatomy bibshort
2017 © Nicola-Matteo Munari
q365 anatomy bibshort
Ph. © Nicola-Matteo Munari
I disegni e le fotografie

Le illustrazioni sono state realizzate appositamente e i dettagli che le impreziosiscono enfatizzano l’elevata componente tecnica delle salopette.

Questo aspetto è stato ulteriormente valorizzato dall’utilizzo dell’inchiostro di color argento metalizzato, che suggerisce in modo efficace l’idea di perfezione tecnica, oltre a contraddistinguere quei particolari delle salopette che sono effettivamente tessuti con vero filo d’argento.

Le fotografie sono sempre usate a doppia pagina, sfocando una delle due metà. Questa soluzione ha permesso ai testi di staccarsi visivamente dallo sfondo, migliorando la leggibilità e suggerendo la percezione di più livelli di profondità.
nicola fambri
Ph. © Nicola-Matteo Munari
q365 anatomy bibshort
Ph. © Nicola-Matteo Munari
q365 anatomy bibshort
Ph. © Nicola-Matteo Munari
Un valore estetico e culturale

Anatomy of the Modern Bibshort costituisce uno stampato unico nel suo genere, che si distingue per l’originale valore estetico-culturale, dimostrando la passione e l’attenzione che Q36.5 nutre nei confronti di questo sport e di chi lo pratica.

Committente
Q&E, Bolzano

Direzione creativa
Lodovico Pignatti Morano

Progettazione
Nicola-Matteo Munari

Illustrazioni
Greta Bussandri

Periodo
2016-17